FANDOM


Sono io, il tuo migliore amico

Asriel Dreemurr, è il defunto figlio di Toriel e Asgore, alter-ego di Flowey e boss finale della Run Pacifista.

Asriel - scheda del personaggio
Prima apparizione la barriera
Relazioni
  • Asgore (padre)
  • Toriel (madre)
  • Chara (fratello adottivo)
* Flowey (alter-ego) 
* Frisk [amica]
Temi relativi
  • Hopes and Dreams
  • Burn in despair
  • SAVE the world
  • His theme
  • Last Goodbye
Info di battaglia
  • HP: ∞ (9999)
  • ATK: ∞ (8)
  • DEF: ∞ (9999)
Azioni disponibili Sogna, spera, osserva (forma DIO dell'Ipermorte) - Divincolati, SALVA (Forma finale)

Aspetto e personalità Modifica

Come i genitori, Asriel è una capretta antropomorfa: è un bambino ed indossa una maglietta a righe gialle e verdi e dei pantaloncini neri.

Nella sua forma "Dio dell'Ipermorte" Asriel invece è un giovane adulto ha un vestito simile a quello di Toriel, una lunga toga di colore non specificato, con il simbolo del Delta Rune sul petto e maniche chiare, con un grosso colletto e due spallacci; inoltre porta un ciondolo a forma di cuore; Ha delle corna più grandi della sua forma infantile, i suoi occhi sono neri con pupilla bianca e ha due strisce nere che gli attraversano le guance. In entrambe le forme, come tutti i Boss Monster, è scalzo.

Nella sua forma finale è un grosso demone caprino. Ha denti affilati, le corna puntano verso l'alto e il corpo perde l'aspetto antropomorfo: al posto delle gambe ha un cuore, con al centro una linea in movimento; il petto è una sfera con al centro un buco a forma di cuore; le braccia sono lunghe e dall'aspetto meccanico, con lunghi artigli e buchi a forma di cuore con al centro una sfera; presenta grossi spallacci con quelle che sembrano spine; infine ha sue enormi ali in cui si alternano colori psichedelici.

Asriel è un bambino incredibilmente innocente e buono, con una grande tendenza a piangere. Nell'unico momento in cui comparirà nel gioco la lunga permanenza nella forma di Flowey lo ha reso crudele e possessivo nei confronti del protagonista, che riconoscerà come il primo umano. Nonostante ciò, le anime degli altri mostri e la determinazione del giocatore gli faranno ricordare le sue emozioni, facendolo tornare in sé. Si dimostrerà estremamente in colpa per ciò che ha fatto come Flowey e sacrificherà la sua possibilità di provare ancora emozioni liberando tutte le anime che aveva assorbito, umane e mostruose, dimostrando una grande generosità. Va notato però che questo, per quanto si comporti come il vero Asriel, non lo sia realmente: il fatto che continui a mantenere nel suo corpo anime di mostri denuncia la sua natura differente dall'originale Asriel. Di fatto, il vero Asriel Dreemur non verrà mai incontrato, ma solo una sua copia per mezzo di Flowey.

Storia Modifica

Un giorno, un umano cadde nel sottosuolo e, ferito dalla caduta iniziò a chiamare aiuto. Fu Asriel a sentire i lamenti e a dirigersi sul posto per aiutare l'umano. Quest'ultimo, successivamente, venne condotto a palazzo dal principe e adottato dalla famiglia reale. Insieme a lui, Asriel, studiò un piano per liberare tutti i mostri. Dopo tempo, però, l'umano si ammalò e dopo poco morì. Asriel, decise così di assorbire l'anima dell'umano per attraversare la barriera per poi riportare il corpo senza vita nel villaggio degli umani più vicino. Gli umani, però, credendo che Asriel avesse ucciso il bambino, attaccarono il principe con tutto quello che avevano. Lui, pur avendo il potere di distruggere gli umani, non fece nulla e,sopportando ogni colpo, riuscì nel suo intento per poi tornare a casa. Arrivato a palazzo, però, il principe morì a causa dei colpi e le polveri del suo corpo si dispersero su di un letto di fiori dorati. Tempo dopo, Alphys, raccolse uno di questi fiori per gli esperimenti sulla determinazione. Dopo l'iniezione della sostanza, il fiore prese vita e scappò divenendo poi Flowey.

Run Pacifista Modifica

Dopo che Flowey avrà assorbito tutte le anime del sottosuolo, si trasformerà in Asriel e tenterà di sconfiggerci per sottrarci il controllo della timeline, allo scopo di non permetterci mai di vincere il "gioco". Scambiatici per il primo umano, l'obbiettivo di Asriel è resettare lui stesso la timeline, per poter di nuovo avere il vecchio amico al suo fianco e impedirgli di andarsene, costretto nel loop temporale da lui creato. Dopo averlo SALVAto, lui raicquisterà i sentimenti e si scuserà con noi per tutto il male che ci ha fatto e che ha fatto in generale mentre era Flowey, capendo alla fine che l'umano che ha davanti non è il primo umano e rassegnandosi all'idea della morte dell'amico. Chiderà il nome al protagonista, che dirà di chiamarsi Frisk. Subito dopo, distruggerà la barriera e restituirà le anime rubate per poi andarsene sapendo che senza anima il suo destino sarà quello di ritrasformarsi in Flowey. Se, conclusa la battaglia sarà possibile tornare al punto dove il gioco è cominciato: Asriel sarà lì, e dopo averci detto di andarcene, prima ci chiederà il motivo per cui siamo scesi nel monte Ebott, poi confesserà che il primo umano odiava l'umanità, ed era per quello che si era lanciato giù dalla montagna. Dirà anche che non era la migliore delle persone e che Frisk era l'amico che avrebbe desiderato. Spiegherà anche della sua profonda frustrazione. che guidava anche Flowey. per l'essere morto avendo mostrato pietà. Infine, lancerà un monito al protagonista: nel mondo la fuori ci sono tanti come Flowey, e che la cosa migliore da ottenere è non uccidere e non essere uccisi. Da quel momento continuerà a ripetere in loop, ogni volta che lo si interrogherà: Non hai niente di meglio da fare?

Battaglia Modifica

Essere leggendario creato con tutte le anime del sottosuolo

All'inizio, Asriel, ci attaccherà con delle fiamme magiche come tutti i boss monster e poco dopo inizierà la "VERA BATTAGLIA FINALE"

Il DIO assoluto dell'ipermorte

Asriel, in questa fase, alternerà continuamente 4 attacchi che consistono in una pioggia di comete, in una tempesta di fulmini , in un raggio arcobaleno sparato da un blaster e in alcuni fendenti con due spade. Dopo un po' di turni userà contro di noi l'Hyper-Goner e, stupito dalla nostra determinazione, scatenerà contro di noi la sua forma finale. Noi potremmo solo provare a liberarci dalla sua presa, ma sia il tentativo di liberarci, sia quello di ricaricare il salvataggio saranno inutili. Decideremo così di salvare le anime perse assorbite da Asriel.

Potremo salvare le anime di Sans e Papyrus (dove dovremo affrontare un minigioco simile a quello delle loro battaglie con il cuore blu), le anime di Asgore e Toriel (nel minigioco dovremo schivare delle fiamme magiche), l'anima di Undyne (nel minigioco dovremo proteggerci dalle lance come nella sua battaglie) e l'anima di Alphys (il minigioco assomiglierà alla battaglia contro Mettaton).

Dopo aver salvato le anime dei nostri amici, potremo salvare anche l'anima di Asriel, che tenterà di fermarci, anche se inutilmente, dato che i suoi attacchi si indeboliranno pian piano.

Etimologia Modifica

Il nome Asriel è un misto dei nomi dei genitori As(gore) e (To)riel.

Curiosità Modifica

  • L'anagramma di "asriel dreemurr" è "serial murderer"
  • L'attacco "Hyper Goner" di Asriel è l'attacco più potente del gioco, infatti basta un colpo per rimanere con un solo HP.